La svolta che cambierà i destini del mondo

Assange è un programmatore e giornalista australiano ed ha legami con persone dei Servizi Segreti americani e di altri paesi del mondo. Grazie all’aiuto di un soldato americano di 22 anni, oggi condannato a 52 anni di carcere, ha dato il via alla più grande fuga di notizie della storia. Le prime pubblicazioni si sono avute nel corso del 2010 e concernevano il lato nero della medaglia delle guerre in medio oriente: si sparava sulla gente, non si badava ai diritti umani. Assange sta per pubblicare centinaia di migliaia di file riservatissimi dei governi del mondo che rischiano di compromettere i rapporti tra i governi.

In un momento storico in cui la Cina è diventata la prima potenza mondiale pur non avendo una democrazia evoluta ed in un momento in cui il “governo più democratico del mondo”, l’America, ancora non abolisce la pena di morte e promuove “guerre di pace” che non tengono conto dei diritti umani… Assange emerge con il solo scopo di dire alla gente quanto i governi sono disposti a mentire e a giocare i loro stessi popoli pur di contattare nell’oscurità. Assange fonda così Wikileaks, un sito web dislocato in vari server del mondo, soprattutto in Svezia, paese che garantisce la libera circolazione delle notizie nel web. L’intento di Assange è espresso già dal nome del sito: “fuga di notizie”. Qui sarà ospitata la più grande fuga di notizie della storia.

Assange ha segnato così una svolta nel mondo del giornalismo e della politica, dando voce al vero lato delle guerre, alla vera voce dei governi e al destino dei popoli concentrato nelle mani di pochi per volere delle multinazionali. Con Assange possiamo finalmente dire che la “politica occulta” non è un’invenzione, ma la realtà.

Oggi Assange è l’uomo più ricercato al mondo. Vive segregato e non si sa dove.

Fonte:  Julian Assange contro il complotto mondiale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: