La più grande serie di tornado della storia colpisce gli U.S.A.

300x186_04171637_picture 1Da Giovedì 14 Aprile a Sabato 16 Aprile 2011 tornado devastanti hanno attraversato le comunità del sud degli Stati Uniti. Città e paesi dall’ Oklahoma al North Carolina sono state aggredite dai tornado letali.

E’ stato registrato un totale di 241 tornado in 14 stati per tutto il periodo di tre giorni. Questo è stato probabilmente il focolaio di tornado tra i più grandi nella storia.

Tragicamente, il bilancio delle vittime è salito a circa 50 persone fino ad ora, con decine di altri feriti. Il numero delle vittime potrebbe aumentare.

Una delle ragioni per l’esito mortale di questo attacco di tornado è probabilmente dovuto alle aree densamente popolate della nazione che sono state colpite. L’andamento climatico può spiegare perché queste aree sono state colpite.

Jackson, Mississippi, e Raleigh, NC, sono tra le grandi città che sono state colpite da grandi tornado devastanti. Numerose case, aziende, chiese e anche scuole sono state gravemente danneggiate o distrutte nel percorso del tornado.

Tre sono stati gli ingredienti in atto per permettere la formazione di questo focolaio violento di tornado nel sud della Piana di Sud-Est: una corrente a getto potente, umidità abbondante e forte freddo.

Una corrente a getto potente ha contribuito a rafforzare la crescita del temporale, mentre l’umidità in aumento dal Golfo del Messico ha agito come carburante per i temporali.

Un fronte freddo in tutto il Sud è stato lo stimolo che ha avviato lo sviluppo del temporale.

La differenza nella direzione del vento nell’alta atmosfera, sud-ovest, e la bassa atmosfera, a sud sud-est, ha aggiunto un movimento rotatorio che ha aiutato i forti temporali a sviluppare una rotazione.

Ci sono un paio di fattori che stanno rendendo quest’ anno, un anno più attivo rispetto al normale e rispetto allo scorso anno.

Il primo fattore è che l’acqua nel Golfo del Messico è più calda rispetto allo scorso anno. Questo significa che vi è molta umidità che fornisce il combustibile per il maltempo.

La seconda è che ci troviamo in uno dei più forti modelli de La Nina della storia.

Questa epidemia di tornado a metà aprile è probabile che si collochi tra i focolai più grandi di tornado nella storia con 241 rapporti di tornado.

Il famigerato 1974, tra il 03-04 Aprile, ha prodotto 148 tornado nel corso di due giorni ed è stato considerato uno dei focolai di tornado più grande e sanguinoso della storia.

Fonte: http://www.accuweather.com/blogs/news/story/48503/historic-tornado-outbreak-3-da-1.asp

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: