Cos’è il Movimento Zeitgeist?

ottobre 9, 2011

Federico Pistono e Daniele Mancinelli presentano il Movimento Zeitgeist al II simposio “Fondamenti per una nuova civiltà” di Attigliano, invitati dal Centro Mondiale di Studi Umanisti.

Fonte:

Charlie Veicht: Siamo tutti palestinesi agli occhi del nuovo ordine mondiale

maggio 10, 2011

Charlie Veich è un componente del gruppo The Love Police (Undercover Anti-Terror Squad), ragazzi che fanno informazione in maniera sarcastica, per strada, cercando di aprire gli occhi alla gente su tanti temi che tratta questo blog.
Ascoltate le sue parole, in seguito ad un suo fermo di polizia durante il matrimonio del principe d’Inghilterra.


Future By Design

aprile 8, 2011

Used with permission by DocFlix Corporation.
È con immenso piacere che annuncio il rilascio di Future By Design, un documentario del 2006 sulla vita di Jacque Fresco, diretto dal regista candidato al premio oscar William Gazecki.
Il film è stato doppiato dal Movimento Zeitgeist Italia. Un ringraziamento speciale va al team di traduzioni, a TheWise e il suo team di doppiaggio.
I produttori del film sono stati così gentili da permetterci la distribuzione gratuita e legale del film tramite il nostro sito. Considerate la possibilità di acquistare la versione originale in inglese dal loro sito, per sostenere il progetto.


Incredibile ma vero..Zeitgeist sbarca su canale 5 grazie anche a Paolo Bonolis

marzo 29, 2011
Articolo tratto da: zeitgeistitalia.org

È con immenso piacere che annuncio ufficialmente che il Movimento Zeitgeist ha stretto una collaborazione autoriale con il programma di prima serata su Canale 5 “Il senso della vita“, presentato da Paolo Bonolis e co-autorato da Michele Afferrante.

Il tutto nasce all’inizio di gennaio. Roma, il Cinema Azzurro Scipioni del regista Silvano Agosti viene gentilmente messo a disposizione per l’anteprima mondiale della proiezione del film “Zeitgeist: Moving Forward“. Tra il pubblico, gli attivisti romani (grazie Paolo, Daniele, Rino, Luciano, Florindo e tutti gli altri per lo splendido lavoro!) vedono Paolo Bonolis, il quale mostra grande interesse per il film, il Venus Project e il Movimento Zeitgeist.

Da lì a breve, grazie all’aiuto di Rino e del gruppo Zeitgeist di Roma, nasce una collaborazione tra il Movimento, Paolo Bonolis e il co-autore del programma Michele Afferrante, due persone bellissime, che hanno mostrato di essere perfettamente in linea con le idee del movimento. Dall’idea iniziale di avere una breve citazione del Movimento Zeitgeist nel programma, man mano che parlavamo e discutevamo si è passati a rendere il Movimento un leitmotiv di tutta la stagione, mostrando delle clip in tutte le puntate, come un percorso formativo, per porci delle domande, dare spazio alla nostra immaginazione e al nostro spirito critico.

Non posso rivelare i dettagli, ma vi assicuro che sarà un viaggio fantastico.

Sento di volere condividere ancora una cosa con voi: dovete avere fiducia nelle persone. Il mondo è pieno di individui eccezionali, di grande umanità. Per trovarli, basta tenere una mente e un cuore aperto.

Federico Pistono,
coordinatore del Movimento Zeitgeist Italia

Esiste una cura contro la Violenza

marzo 17, 2011

Perché le persone sono violente? Cos’è la violenza? Ci sono persone che nascono cattive? Come bisogna comportarsi con stupratori, ladri e assassini? Come si fa a creare una società non violenta?

Fonte: ZeitgeistItalia.org

ZEITGEIST MOVING FORWARD

gennaio 30, 2011

Vi presento il nuovo film di Peter Joseph, Zeitgeist: Moving Forward. Il precedente progetto di Joseph, Zeitgeist: Addendum, ha vinto nel 2008 il premio Best Feature Artivist Spirit all’Artivist Film Festival di Los Angeles. E’ stato rilasciato come download gratuito tramite la rete, e da allora è stato visto da quasi 100 milioni di persone in tutto il mondo, rendendolo uno dei documentari più visti nella storia di internet.

Zeitgeist: Moving Forward è uscito in anteprima mondiale in cinema selezionati, dal 15 al 25 di gennaio. Dal 26 gennaio è stato rilasciato gratuitamente in rete.

Nel film vengono intervistati esperti in tutti i settori, come Dr. John McMurtry, filosofo della University of Guelph in Ontario, Dr. James Gilligan, Clinical Professor of Psychiatry alla School of Medicine di New York, Richard Wilkinson, Professor Emeritus della University of Nottingham, oltre a figure storiche come Martin Luther King. Il film identifica alcuni problemi della società, e propone una modo per vivere in equilibrio con l’ambiente, senza inquinare né distruggere le risorse naturali.

BUONA VISIONE


Zeitgeist : Addendum

gennaio 12, 2011

Zeitgeist: Addendum è un web film non profit del 2008, diretto, prodotto e distribuito da Peter Joseph ed è il secondo capitolo di Zeitgeist, the Movie; è uscito in lingua inglese sottotitolato in diverse lingue, tra cui l’italiano.
Il film discute riguardo il sistema della Federal Reserve negli Stati Uniti, della CIA, delle corporation americane e altro, concludendo con la presentazione del Venus Project, creato dall’ingegnere sociale Jacque Fresco. In accordo con Peter Joseph, il film ha come scopo di localizzare le radici della dilagante corruzione sociale, offrendo allo stesso tempo una soluzione. In conclusione Addendum sottolinea il bisogno di eliminare ogni barriera che divide gli uomini e individua i passi concreti da fare per indebolire il sistema monetario. Il film suggerisce azioni di “trasformazione sociale”, come boicottare le grandi banche, i media, il sistema militare e le multinazionali dell’energia.
Zeitgeist: Addendum è diviso in tre parti:
Prima parte: viene criticata la tecnica della riserva frazionaria che permette la creazione di moneta tramite debiti. Secondo l’autore i dollari vengono stampati quando la Federal Reserve compra i titoli del tesoro americano. Questo denaro finisce nelle banche commerciali, dove viene moltiplicato attraverso il sistema della riserva frazionaria e quindi viene prestato ai consumatori. Nel film si afferma che tale sistema è assurdo in quanto il denaro che dev’essere pagato per saldare i debiti corrisponde alla totalità del denaro in circolazione, eccezion fatta per la richiesta di interessi sullo stesso che ne genera una quantità addirittura superiore, con la conseguente impossibilità a reperire, se pur ipoteticamente, una cifra sufficiente a saldare tale debito.
Seconda parte: viene intervistato John Perkins, che si autodefinisce un killer economico. Perkins racconta di come ha aiutato la CIA e le elite politiche e industriali per le quali lavorava per minare dalle fondamenta legittimi regimi stranieri che ponevano gli interessi della propria popolazione prima di quelli delle multinazionali.
Terza parte: viene intervistato Jacque Fresco, fondatore del “Venus Project”, progetto concepito per la liberazione della società dal denaro, utilizzando sapientemente la tecnologia e le risorse, in contrapposizione all’attuale società basata sul profitto e sulla scarsità delle risorse. Fresco propone numerose soluzioni per poter “migliorare” il mondo: in materia energetica, di trasporti, di lavoro (Fresco sostiene che:”l’America oggi è incline al fascismo, la sua filosofia religiosa e dominante ha una propensione verso il sostegno di punti di vista fascisti; l’industria americana è essenzialmente un’istituzione fascista”) utilizzando l’ingegno umano, dunque la tecnologia (“Abbiamo la tecnologia per dare case e ospedali a tutta la popolazione”).

BUONA VISIONE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: